Soalaghi Organismo Attestazione SOA
 
SOALAGHI
ATTESTAZIONE SOA
SERVIZI
AREA RISERVATA
Domande e Risposte

Torna

Categoria: 
Parola cercata: 
Cos’è, come determinare la cifra d’affari in lavori e a cosa serve?

La cifra d’affari rappresenta il volume in lavori complessivi svolti da un’impresa mediante attività diretta e indiretta ed è determinata secondo quanto previsto dall’articolo 79 del DPR 207/2010.

A seconda della natura dell’impresa, la cifra d’affari viene valutata nei seguenti modi:

limitatamente ai soggetti tenuti alla redazione del bilancio, dal capitale netto, costituito dal totale della lettera A) del passivo di cui all'articolo 2424 del codice civile, riferito all'ultimo bilancio approvato, di valore positivo.

La cifra di affari in lavori relativa all’attività diretta è comprovata: da parte delle ditte individuali, delle società di persone, dei consorzi di cooperative, dei consorzi tra imprese artigiane e dei consorzi stabili con le dichiarazioni annuali IVA e con le relative ricevute di presentazione da parte delle società di capitale con i bilanci riclassificati in conformità delle direttive europee e con le relative note di deposito.

La cifra di affari in lavori relativa alla attività indiretta è attribuita in proporzione alle quote di partecipazione dell'impresa richiedente ai consorzi di cui all'articolo 34, comma 1, lettere e) ed f), del codice, e alle società fra imprese riunite dei quali l'impresa stessa fa parte, nel caso in cui questi abbiano fatturato direttamente alla stazione appaltante e non abbiano ricevuto fatture per lavori eseguiti da parte di soggetti consorziati. La cifra di affari in lavori relativa alla attività indiretta è comprovata con i bilanci riclassificati in conformità delle direttive europee e le relative note di deposito o con le dichiarazioni annuali IVA e relative ricevute di presentazione qualora i soggetti partecipati non siano obbligati alla redazione e deposito dei bilanci.



 
VERONA - BOLOGNA - P.IVA 03068120231